Capire il copyright: videocorso sul diritto d'autore dell'avv. Simone Aliprandi

Parte 0Introduzione. Il copyright nell’era digitale (27/04/2016)

Temi chiave di questa lezione:

    1. il copyright;
    2. la rivoluzione digitale;
    3. il diritto d’autore su Internet;
    4. lo studio del diritto d’autore;
    5. la consapevolezza degli autori.


Parte 1Il raggio d’azione del diritto d’autore: cosa tutela e cosa non tutela (04/05/2016)

Temi chiave di questa lezione:

  1. diritto d’autore;
  2. copyright;
  3. opera dell’ingegno;
  4. carattere creativo;
  5. forma espressiva;
  6. proprietà intellettuale.


Parte 2 Come si acquisiscono i diritti d’autore? (11/05/2016)

Temi chiave di questa lezione:

  1. acquisizione del diritto d’autore;
  2. prova della paternità di un’opera;
  3. datazione certa di un’opera;
  4. deposito SIAE.


Parte 3
 Differenze tra diritto d’autore e brevetto (18/05/2016)

Temi chiave di questa lezione:

  1. Copyright;
  2. brevetto;
  3. opera creativa;
  4. invenzione.


Parte 4
Diritti d’autore e diritti connessi (24/05/2016)

  1. Diritti di carattere personale;
  2. diritti morali d’autore;
  3. paternità dell’opera;
  4. diritti di carattere patrimoniale;
  5. diritti di utilizzazione economica;
  6. diritti connessi;
  7. fotografie;
  8. produttore discografico;
  9. artisti interpreti ed esecutori.

 


Parte 5Quando il copyright finisce: il pubblico dominio (01/06/2016)

Temi chiave di questa lezione:

  1. Pubblico dominio;
  2. scadenza dei termini di tutela;
  3. public domain by law;
  4. testi degli atti ufficiali delle pubbliche amministrazioni;
  5. public domain waiver;
  6. CC0 (CC Zero).


Parte 6Fair use e libere utilizzazioni (parte prima) (08/06/2016)

Temi chiave di questa lezione:

  1. Fair use;
  2. fair dealing;
  3. libere utilizzazioni;
  4. eccezioni al diritto d’autore;
  5. cronaca;
  6. fotocopie;
  7. biblioteche.


Parte 7 Fair use e libere utilizzazioni (parte seconda) 
(14/06/2016)

Temi di questa lezione:

  1. libere utilizzazioni;
  2. fair use;
  3. citazione e riassunto di opere;
  4. scopo di critica e commento;
  5. bassa risoluzione;
  6. letture in pubblico;
  7. biblioteche.


Parte 8Le licenze open: Creative Commons e simili (22/06/2016)

 Temi di questa lezione:

  1. licenza d’uso;
  2. licenze open;
  3. open content;
  4. Creative Commons;
  5. copyleft.


Parte 9 –  Breve introduzione al concetto di open access (30/06/2016)

Temi di questa lezione:

  1. Open access;
  2. accesso aperto;
  3. letteratura scientifica;
  4. dichiarazione di Berlino.

 

Nel 1995 la Conferenza Generale dell’UNESCO ha proclamato il 23 aprile “Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d'Autore", al fine di rendere un omaggio mondiale al libro e agli autori e di logo festa del libro dell'UNESCOincoraggiare ciascuno e, in particolare i più giovani, a scoprire il piacere della lettura e a rispettare l’insostituibile contributo che gli autori danno al progresso sociale e culturale, sottolineando come il libro sia uno strumento forte al servizio della tolleranza, della conoscenza reciproca, del multiculturalismo, della cultura della pace. La scelta di questa data è stata determinata dal fatto che in questo giorno morivano, nello stesso anno, due dei massimi scrittori di tutti i tempi: William Shakespeare e Miguel de Cervantes.

Andando ancor più indietro nel tempo, la ricorrenza, chiamata anche “Giornata del libro e delle rose” fu promossa in Catalogna, dallo scrittore ed editore Vincent Clavel Andrés (1888-1967). Il 6 febbraio 1926, il re Alfonso XIII promulgò un decreto reale che istituiva in tutta la Spagna la Giornata del libro spagnolo. Inizialmente la data prescelta fu il 7 ottobre, ritenuto giorno della nascita di Cervantes ma, dal 1931, la giornata fu spostata al 23 aprile.
Peraltro, il 23 aprile è la festa di San Giorgio, patrono di Barcellona e della Catalogna. Nel giorno di San Giorgio, il 23 aprile, in Catalogna le strade sono invase di fiori e libri. Una tradizione di origine medioevale vuole che in questo giorno ogni uomo regali una rosa alla sua donna e ne sia contraccambiato con un libro. Negli ultimi tempi libri accompagnati da una rosalibro e mani che danno e ricevono una rosa sono regalati anche alle donne. L’omaggio floreale è legato alla leggenda che vede San Giorgio raccogliere una rosa nata dal sangue del drago sconfitto, per donarla alla Principessa a cui aveva salvato la vita. Ricollegandosi a questa tradizione, i librai della Catalogna usano regalare una rosa per ogni libro venduto il 23 aprile.

 

 

L'Istituto Comprensivo " Dante Alighieri" ogni anno organizza eventi e manifestazioni per celebrare la Giornata Mondiale del Libro. I prodotti realizzati nelle edizioni passate sono consultabili nella sezione  "I Nostri Lavori".

 PhotoGallery 2010

 Photogallery 2014

 PhotoGallery 2015

 

libri e mouse

 

 TEMI

LA DIDATTICA PER COMPETENZE

IL NOSTRO REGISTRO ELETTRONICO

CAPIRE IL COPYRIGHT : video corso sul diritto d'autore a cura dell'avv. Simone Aliprandi

 CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA  
E SECONDARIA DI PRIMO GRADO

 

D.P.R. 20/3/2009 n.89
con riferimento alle Indicazioni Nazionali 2012

 

Novembre 2018
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30
Nessun evento

registro elettronico genitori ic dante alighieri

 

registro elettronico personale ic dante alighieri

 

logo pnsd

ic dante alighieri

logo-avcp-icda

mod-men-scol

Archivio Circolari 2017-2018

Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigabilità del software web e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.