Determinazione dell’individuazione di Incaricati del trattamento di dati ( D. L.gs196/03)

 

Il Dirigente Scolastico

Visto il D. Lgs 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”

Premesso che

  • Ai sensi dell’art. 28 del Codice nel presente atto, Titolare dei dati personali trattati da parte di questo istituto è L’Istituto stesso, di cui il sottoscritto è Legale Rappresentante pro-tempore
  • Il Titolare ha applicato l’art. 29 del Codice che consentiva la facoltà di nominare uno o più Responsabili di tutti o parte dei trattamenti e che pertanto è stato nominato MARIA GALLO Direttore dei servizi generali e amm.vi
  • L’art. 33 impone di adottare le misure di sicurezza disposte dal Codice

considerato che

  • Occorre definire le misure minime di sicurezza per l’attività di ciascuna unità organizzativa nel trattamento dei dati personali e per l’esecuzione di procedimenti amministrativi e individuare gli Incaricati
  • La nomina ad Incaricato non implica l’attribuzione di funzioni ulteriori rispetto a quelle già assegnate bensì soltanto ricevere un’autorizzazione a trattare dati personali e istruzioni sulle modalità cui attenersi nel trattamento

Determina di impartire le seguenti Istruzioni Generali:

Il Responsabile e gli Incaricati devono attenersi rigorosamente a tutte le regole dettate dal D. Lgs 196/2003 e in particolare ai seguenti punti fondamentali:

L’obbligo di mantenere il dovuto riserbo in ordine alle informazioni delle quali si sia venuti a conoscenza nel corso dell’incarico deve permanere in ogni caso, anche quando sia venuto meno l’incarico stesso (art. 326 del codice penale e art. 28 della L. 241/90).

Ai sensi dell’art. 30 del Codice gli Incaricati del trattamento devono operare sotto la diretta autorità del Titolare (o del Responsabile, se nominato) e devono elaborare i dati personali ai quali hanno accesso attenendosi alle istruzioni impartite.

Finalità del trattamento: Ai sensi dell’art.18 del Codice in materia di protezione dei dati personali, il trattamento di dati personali da parte di soggetti pubblici è consentito soltanto per lo svolgimento delle funzioni istituzionali.

Modalità di trattamento dei dati : Può essere effettuato manualmente, mediante strumenti informatici, telematici o altri supporti. Ai sensi dell’art. 11 del Codice, il trattamento deve applicare il principio di pertinenza e non eccedenza rispetto alle finalità del trattamento medesimo, pertanto è consentita l’acquisizione dei soli dati personali strettamente indispensabili per adempiere alle finalità richieste dall’interessato. Si ricorda che ogni acquisizione di dati deve essere preceduta dall’apposita informativa all’interessato di cui all’art. 13 e 22, avendo cura nel caso di documenti ritenuti potenzialmente classificabili come sensibili o giudiziari di fare espresso riferimento alla normativa che prevede gli obblighi o i compiti in base alla quale è effettuato il trattamento.

I dati devono essere trattati in modo lecito e secondo correttezza, devono essere esatti ed aggiornati.

E’ vietata all’Incaricato qualsiasi forma di diffusione e comunicazione dei dati personali trattati che non sia funzionale allo svolgimento dei compiti affidati.

Per il trattamento devono essere seguite le norme di legge in materia di tutela della riservatezza dei dati personali e devono essere applicate le misure di protezione previste dal Titolare.

Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati: Ai sensi dell’art. 19 del Codice la comunicazione da parte della scuola ad altri soggetti pubblici è ammessa quando è prevista da una norma di legge o di regolamento. In mancanza di tale norma la comunicazione è ammessa previa comunicazione al Garante e attesa del diniego o del silenzio-assenso dopo 45 giorni. La comunicazione da parte della scuola a privati o a enti pubblici economici e la diffusione sono ammesse unicamente quando sono previste da una norma di legge o di regolamento.

Modalità di trattamento di dati sensibili e giudiziari : Ferma restando l’applicazione delle disposizioni vigenti in materia di trattamento dei dati sensibili e giudiziari e delle istruzioni impartite dal Titolare e dal Responsabile del trattamento, i documenti (anche tuttora in lavorazione e non definitivi) ed i supporti recanti tali dati devono essere conservati in elementi di arredo muniti di serratura e non devono essere lasciati incustoditi in assenza dell’incaricato.

Trattamenti di dati inerenti la salute: i supporti ed i documenti recanti dati relativi alla salute devono essere conservati separatamente in contenitori muniti di serratura.

 

 

                                                           Il Titolare del trattamento

                                                               Dirigente Scolastico

                                                        Prof. ssa Giovanna D’Arco

 

Cerca

La Mensa

MENU DELLA SETTIMANA

Archivio Circolari

Calendario

Ottobre 2017
L M M G V S D
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

Prossimi Eventi

19 Ott 2017
04:45PM -
Collegio dei Docenti
01 Nov 2017
12:00AM
Chiusura festività 1° novembre

Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigabilità del software web e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.